Hellas, estate infinita: dopo Cassano ora Pazzini

pazzo

Verso Crotone (domenica alle 20.45) tiene banco il caso del bomber del Verona, escluso dai titolari con il Napoli e al centro di voci di mercato.

Tormenti di casa Verona. Tormenti di un’estate infinita. Non fosse bastato il grottesco balletto di luglio di Cassano, a due giorni dalla partita di Crotone, attesa un po’ da tutti per scacciare i fantasmi del Napoli,  ad agitare le acque è il caso Pazzini.

L’esclusione dell’attaccante dai titolari con il Napoli, la sua plateale reazione di rabbia contro Pecchia, le successive voci di mercato su una sua possibile cessione hanno sollevato un polverone.

Il direttore sportivo Fusco mercoledì ha gettato acqua sul fuoco: “Nessun caso Pazzini, lui resta il nostro capitano, l’allenatore è pagato per fare delle scelte, il giocatore per rispettarle”. Una dichiarazione liquidatoria, che più che tranquillizzare ha lasciato un punto in sospeso di troppo. Oggi Pecchia  invece ha sdrammatizzato con ironia, prendendo a pretesto il suo 44° compleanno festeggiato ieri con staff e squadra: “Ci siamo abbracciati tutti, con Pazzini ci siamo baciati”. Poi ha aggiunto con piglio più serio: “Se lo metto titolare a Crotone? Vedremo”. Tradotto: Pazzini quest’anno è un giocatore come gli altri.

Ammesso che rimanga. Su di lui c’è il Cagliari e soprattutto il Sassuolo, che potrebbe offrire in cambio Matri. Saranno decisivi, da lunedì, gli ultimi quattro giorni di mercato, nei quali il Verona, Pazzini o meno, deve pensare di chiudere almeno tre operazioni per completare la rosa.

E’ chiaro che il clima non è dei migliori in vista della partita dello Scida, domenica sera alle 20.45. Il Verona alla seconda di campionato è già sotto pressione, perché se è vero che con il Napoli le speranze erano poche in partenza, a molti non è piaciuto l’atteggiamento della squadra, apparsa per larghi tratti debole e senza mordente.

Il Chievo invece, dopo la brillante e meritata vittoria di Udine, ospita la Lazio al Bentegodi. Calcio d’inizio alle 20.45.

GUARDA IL VIDEO DI TV7 VERONA NETWORK:

 

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.