Hellas contento a metà. Grosso: «Dobbiamo diventare squadra»

«Non era il risultato che volevamo, ma portiamo a casa questo punto espressione di quanto visto in campo. Siamo consapevoli di aver dato tutto dal punto di vista dell’applicazione e di avere quindi ampi margini di miglioramento per provare a fare meglio in futuro». Queste le parole di mister Fabio Grosso subito dopo il match giocato ieri, per la prima di Serie B, tra l’Hellas Verona e il Padova. Un pareggio che, almeno per quanto visto negli ultimi venti minuti della gara. sta stretto al Verona. Vantaggio gialloblu con Almici a cui ha risposto Ravanelli, tutto nel primo tempo.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.