Ciclismo, la sfida del Nord sulle due ruote

Windtex Tour 2016 - Tenerife (1)

È tutto pronto per il Windtex Tour 3.0: il progetto ciclistico, sponsorizzato dall’azienda con sede nell’est veronese, si svolgerà nella seconda metà del mese di aprile sulle strade della Liege-Bastogne-Liege.

Un team di ciclisti targati Windtex sarà sulle strade del Belgio dal 17 al 24 aprile, nelle terre del cosiddetto “Inferno del Nord”. Lo scopo è quello di allenarsi e rifinire la preparazione, per partecipare poi ad una delle grandi classiche delle due ruote, la Liege-Bastogne-Liege. Il programma prevede non solo il weekend della gara, che si svolgerà il 23 aprile, ma anche un’intensa ricognizione della zona con allenamenti giornalieri che toccheranno i circuiti ed i rilievi di altre classiche come la Amstel Gold Race, il Giro delle Fiandre e la Paris-Roubaix. Le caratteristiche strade in pavé, con condizioni meteo che quasi sicuramente saranno avverse, forniranno un’occasione perfetta per testare i nuovi tessuti tecnici forniti dall’azienda che dà il nome al progetto. In particolare verranno collaudati i nuovi tes<suti elasticizzati “Storm Shield” con membrana Windtex, antivento, impermeabili, traspiranti e con trattamento idrorepellente.

Si tratta della terza edizione del Windtex Tour. Nel 2015 i protagonisti hanno svolto il “Giro delle Dolomiti” con oltre 700 km percorsi, il valico di 20 passi tra i più suggestivi d’Italia e più di 20mila metri di dislivello. Invece nel 2016 per la prima volta il tour si è trasferito all’estero: ad accoglierlo è stato Parco Nazionale del Teide, nell’isola di Tenerife, alle pendici di uno dei vulcani  più visitati al mondo. Sia nel primo che nel secondo evento la strada, la fatica e il sudore hanno portato i protagonisti a cimentarsi in condizioni difficili.

Il Windtex Tour 3.0 sarà ancora più duro, lungo vie che hanno fatto la storia del ciclismo, con gesta memorabili ed eroiche, a tal punto da far entrare le due ruote nel dna degli abitanti del luogo.