Al via domani la Verona Mtb International

Foto di Alessandro Billiani

A poche ore dalla prima giornata di evento, che vedrà sul tracciato le categorie amatoriali, i riflettori sono accesi per la prova internazionale di domenica con i big provenienti da 14 paesi europei 

Si apre domani, sabato 23 febbraio con le categorie amatoriali, la 3^ Verona Mtb International. Sarà un weekend all’insegna dello sport e dello spettacolo con i migliori professionisti internazionali che si sfideranno sul tracciato del Parco delle Colombare.

 A fare da anteprima all’attesa prova internazionale di domenica 24, ci penseranno sabato le categorie amatoriali, regalando spettacolo ed emozioni con la gara Categoria Master che si disputerà sui 4,2 km del percorso scaligero.

Si parte dalle ore 10:00 alle 16:00 con il Bike Test by Santa Cruz, primo appuntamento delle dieci tappe del “demo tour”, dove sarà possibile provare tutte le novità Santa Cruz.

Dopo le prove libere del percorso al via le due gare che vedranno suddivise le undici categorie delle fasce amatoriali che impegneranno i partecipanti ad affrontare un tracciato da 4,2 km e a giocarsi nelle migliori condizioni possibili la loro personale sfida contro il tempo e gli avversari.

A partire dalle 15:30 le premiazioni della prima e della seconda gara, per poi concentrare l’attenzione sulla gara di domenica.

Domenica 24 febbraio si replica ma l’asticella si alzerà più in alto con i big provenienti da ben 14 nazioni europee. L’appuntamento è fissato a partire dalle ore 12:30 con il via della Gara Open Femminile e le Categorie Junior. Quindi il gran finale con lo “show” che prenderà il via alle ore 14:45 con gli atleti Open pronti a regalare l’ultima, intensa ed entusiasmante scarica di adrenalina.
Non mancheranno infatti i grandi nomi della mountain bike, dal campione italiano e terzo al mondo Gerhard Kerschbaumer che come prima gara del 2019 debutterà proprio domenica 24 a Verona, seguito dal podio del 2018 composto da Gioele Bertolini, Andrea Tiberi, Martin Loo e dai gemelli Braidot, con Luca entrato nella top ten mondiale. Grandissima novità la presenza dello spagnolo Carlos Coloma Nicolas, il medagliato di bronzo alle olimpiadi di Rio 2016, che è pronto a dare filo da torcere a tutti gli altri campioni presenti.  Fra le donne presente Laura Stigger tre volte campione del mondo nelle categorie Junior ed Eva Lechner che da sempre veleggia ad alti livelli mentre i team più rappresentativi saranno Santa Cruz, Torpado, Carabinieri e Elios.

La Verona Mtb International vede la collaborazione del Comune di Verona, la partecipazione e il supporto di Pastificio Avesani come main sponsor, Santa Cruz come partner dell’evento, Radio Pico e Radio Vivafm i radio partner.

L’evento è aperto al pubblico ed adatto a tutti, dagli appassionati alle famiglie e a tutti coloro che vogliono assistere alle esibizioni dei migliori professionisti della Mtb.

L’ingresso è libero nella giornata del sabato, a 5 euro per la giornata di domenica, con entrata gratuita per i minori di 14 anni.

Maggiori informazioni sul sito www.veronamtbinternational.org e sulla pagina facebook/veronamtbinternational.