Spazio alle giovani menti con il LabOratorio d’Impresa 5.0

Presentato ieri il nuovo LabOratorio d'Impresa 5.0 dell'Istituto Salesiano Don Bosco. Un incubatore di start-up dedicato ai giovani del territorio.

don bosco verona laboratorio d'impresa 5.0

Si chiama John Bosco – Laboratorio d’Impresa Scuola 5.0 ed è destinato a diventare un hub di idee di successo, frutto delle giovani menti del territorio. A dargli vita è stato l’Istituto Salesiano Don Bosco di Verona in Stradone Provolo, che intorno a sé ha già raccolto il sostegno e la fiducia di diverse imprese scaligere per l’avvio di ben 12 progetti.

L’hub, che vuole essere una piccola “Silicon Valley Veronese”, vuole quindi aprirsi alle idee dei ragazzi, che potranno dare sfogo alla loro creatività in uno spazio altamente tecnologico. Il tutto senza costi per gli utenti, grazie alle aziende partner.

Ad appoggiare il Laboratorio 5.0 anche l’assessore regionale all’Istruzione, Formazione, Lavoro, Elena Donazzan, presente all’inaugurazione dell’hub giovedì 29 settembre: «Questo laboratorio 5.0 va oltre la tecnologia e l’innovazione tecnologica – osserva -. È una forma di costruzione di nuova impresa, un modello di allenamento per i giovani all’autoimprenditorialità che potrà contare su tutor d’eccellenza, ovvero sul personale proveniente dalle migliori aziende del territorio. Questo laboratorio è uno strumento di grande innovazione sociale all’interno del percorso didattico-formativo offerto dai salesiani. Una realtà per la quale la Regione intende essere presente e sostenere i percorsi e le esperienze che via via saranno attivate».

Guarda il servizio: