Sona, oltre un milione di euro per asfaltature nelle frazioni

L’Amministrazione di Sona ha programmato le opere di manutenzione straordinaria finalizzate al rifacimento delle pavimentazioni stradali e alla riqualificazione dei marciapiedi.

via Donizzetti Sona asfalti
via Donizzetti, a Sona

L’Amministrazione di Sona ha programmato le opere di manutenzione straordinaria finalizzate al rifacimento delle pavimentazioni stradali e alla riqualificazione dei marciapiedi che verranno realizzate entro la fine dell’anno nelle quattro frazioni comunali, per un importo di 710 mila euro ai quali verranno aggiunti successivamente altri 480mila euro.

LEGGI LE ULTIME NOTIZIE SU EVENTI, CULTURA E SPETTACOLI

Le difficoltà riscontrate dall’Amministrazione

La programmazione degli interventi, inserita nel piano triennale delle opere pubbliche 2022-24, è stata complicata dall’aumento esponenziale dei costi e dalle difficoltà di approvvigionamento delle materie prime. «È stato frustrante dover rivedere l’intera programmazione in funzione dell’impennata dei costi e delle difficoltà di reperimento delle materie prime che rallentano i lavori, senza contare lo sforzo fatto per far fronte alle spese energetiche notevolmente incrementate – dichiara il Sindaco Gianluigi Mazzi –. Inutile nascondersi, è un periodo complesso per le famiglie ed anche per le amministrazioni; ciò nonostante, saremo in grado di soddisfare buona parte degli interventi prioritari previsti nelle quattro frazioni, senza intervenire sui tributi a carico della cittadinanza».

Gli interventi 

Sona

A Sona i lavori riguarderanno:

  • una parte di via San Quirico compresa tra le Scuole Elementari e le Scuole Medie;
  • le strade di via Mascagni e traversa, via Donizzetti e traversa;
  • via Pozza delle Lastre all’intersezione con via Donizzetti;
  • via Val di Sandrà, compreso il rifacimento di un tratto di caditoie a lato del muro di parco S. Quirico;
  • via Risorta, con la sostituzione delle griglie stradali.

Lugagnano

A Lugagnano saranno invece interessate:

  • una parte di via Molinara da via Trentino a via Fusara;
  • due tratti di via Don G. Bosco dalla rotatoria fino alla prima pedana e tra le due pedane, di via Luigi Fumanelli da via Pelacane a via De Gasperi e tra quest’ultima e via Le Mase.

Palazzolo

A Palazzolo, poi, i lavori riguarderanno:

il rifacimento di una prima parte di via Bellevie, compresa tra via Prele e la Baita degli Alpini ed un tratto di Via Barbarago.

San Giorgio in Salici

Infine, a San Giorgio in Salici sarà via Paolo il Veronese a essere oggetto dei lavori di pavimentazione stradale e di pulizia dei cigli. Quanto alla riqualificazione dei marciapiedi, gli interventi si concentreranno a Sona, su via Mascagni e traversa, via Donizzetti e traversa, via Pozza delle Lastre, via Risorta e traversa.

I lavori

Le asfaltature inizieranno a partire da Sona Capoluogo entro la fine di luglio. Per quanto riguarda, invece, i lavori da ultimare nella frazione di Palazzolo, in Via 25 Aprile e traverse, è prevista l’asfaltatura, iniziando dai marciapiedi, sempre nell’ultima settimana di luglio, quando terminerà il potenziamento della linea ad opera di Enel Distribuzione. Intervento, quest’ultimo, resosi necessario dopo i gravi blackout dell’inverno scorso che avevano spinto i cittadini a chiedere aiuto al sindaco per sensibilizzare il gestore della rete.

L’investimento

L’investimento complessivo è pari a 1.190.000. Solo nella fase di rendicontazione delle opere, alla luce di eventuali economie di processo difficili da realizzarsi per via dei notevoli aumenti di prezzo delle materie prime, l’Amministrazione indirizzerà le eventuali risorse economiche avanzate, verso altre strade presenti nella lista degli interventi ancora da realizzare.