Servizio Civile, la domanda entro l’8 luglio

Scade venerdì 8 luglio, alle ore 14 il bando per partecipare ai progetti del Servizio Civile Nazionale. 26 i posti ancora liberi per vivere l’esperienza all’Opera Don Calabria. 25 quelli messi a disposizione dal Comune di Verona.

Sperimentarsi nell’esercizio della cura e dell’attenzione all’altro, oggi, non è affatto scontato. Chi ha avuto modo di partecipare all’anno di Servizio Civile sostiene che è un’esperienza che cambia la vita. Non a caso, uno degli ultimi rapporti annuali sul Servizio Civile presentato al Ministro, dalla Conferenza Nazionale Enti di Servizio Civile, dice che il 20% dei giovani che concludono l’anno cambiano il loro stile di vita, soprattutto in termini di consapevolezza della cittadinanza e del lavoro. Addirittura il 25% trova occupazione dopo aver realizzato il progetto di S.C.N.

Il bando, attualmente aperto per la selezione di volontari, scadrà alle ore 14 del 8 luglio; quindi il tempo stringe.
Tra i progetti anche la possibilità di vivere l’esperienza con l’Opera don Calabria presso Casa San Benedetto con sede principale in Vicolo Pozzo 23, a Verona.

Il servizio presso l’ente prevede 30 ore settimanali di lavoro divise tra attività socio-educative a contatto con ragazzi minorenni, giovani adolescenti e madri con bambini/e, affiancati ed accompagnati da educatori professionali e psicologi esperti, preparati allo scopo. I posti disponibili sono 26, ripartiti nelle 14 Case in provincia di Verona ed 1 a Mantova.

Possono partecipare tutti i cittadini italiani maschi o femmine, cittadini comunitari europei ed extracomunitari titolari del diritto di soggiorno, tra i 18 e i 29 anni non compiuti all’atto della domanda, che presentano formale richiesta presso la sede di Vicolo Pozzo. La domanda deve essere scaricata dal sito dell’U.N.S.C.: www.serviziocivile.gov.it – allegato 2 e 3 del Bando.

Il compenso netto mensile è di 433,80 €  e l’inizio del servizio, della durata di 12 mesi dall’avvio, è fissato per il 12 settembre.

Per eventuali ed ulteriori informazioni è possibile contattare i referenti del progetto, il responsabile del Servizio Civile dell’Istituto Don Calabria Roberto Alberti: 045.8052962/4 o Barbara Santagata al 045.8052974 in orario d’ufficio e visitare il sito www.serviziociviledoncalabria.it. per il progetto “La casa dei ragazzi”.

Tre sono invece i progetti del Servizio Civile Nazionale promossi dal Comune di Verona: “Fare e far sapere: giovani risorse per l’organizzazione e la comunicazione di proposte educative e culturali”; “I Musei e la città: comunicare e realizzare cultura e ricerca”; “Leggo, vedo, ascolto: percorsi per attrarre nuovi utenti ai servizi bibliotecari”. I posti disponibili, in questo caso, sono 25.
La domanda, corredata di tutta la documentazione necessaria, va presentata entro le 14 dell’8 luglio alla Direzione Politiche Educative Scolastiche e Giovanili, in via Ponte Aleardi 15 – 37121 Verona.
Il bando, con tutte le informazioni utili alla presentazione della domanda, è disponibile sul sito www.politichegiovanili.comune.verona.it.