Sconfitta per la Calzedonia a Civitanova

Epifania amara per la Calzedonia che esce sconfitta dal match contro Civitanova. Risultato finale 3-2, ma la Calzedonia esce a testa alta.

Leal e Sokolov trascinano il Civitanova. E’ il settimo successo consecutivo della Cucine Lube, terza forza del campionato. I gialloblù dimostrano comunque una buona prestazione e Verona non sfigura davanti ai padroni di casa. “Abbiamo fatto una partita molto buona, dopo un carico di lavoro importante in settimana. Sono dispiaciuto, soprattutto per il secondo set che non siamo riusciti a ribaltare giocando molto bene. Alla distanza i loro campioni hanno cambiato la partita, noi dobbiamo continuare ad avere questa consapevolezza di potercela giocare con le grandi”, le parole di Nikola Grbic al termine del match. Il primo set, dopo un parziale a favore dei padroni di casa, finisce a favore dei gialloblù (23-25). Il secondo set invece se lo aggiudica la Lube fissando il punteggio sul 26-24. Ancora Calzedonia nel terzo set che conclude la frazione di gioco 23-25. Verona parte forte anche nel quarto set, ma La Lube la spunta, e il set termina sul 25-19. Il quinto set è decisivo e la Lube prova a scappare sul 4-1, ma Verona è bravissima a non far andar via i padroni di casa e diventa una partita punto a punto ma grazie a Leal il set si chiude a favore di Civitanova sul 15-12. Civitanova Cucine Lube – Calzedonia Verona finisce 3-2. Prossimo appuntamento per i gialloblù domenica 13 gennaio 2019 alle ore 18.00 contro Castellana Grotte all’Agsm Forum.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.