San Martino Buon Albergo: una cavalla finisce in un fosso, arrivano i pompieri

Un cacciatore stamattina a San Martino Buon Albergo si è accorto che una cavalla era finita in un fosso e non riusciva a risalire. Sono intervenuti i vigili del fuoco.

Vigili del fuoco-cavalla San Martino

Questa mattina, domenica 18 dicembre, i vigili del fuoco sono intervenuti per soccorrere una cavalla in via Giuseppe Verdi a San Martino Buon Albergo.

A dare l’allarme, alle 8.15, è stato un cacciatore che, transitando nella zona rurale adiacente al fosso Musella, si è accorto che l’animale, razza Araba di 27 anni, era finito in acqua e non riusciva a uscire a causa della sponda resa scivolosa dalla fanghiglia.

LEGGI ANCHE: Pedone investito in viale del Lavoro, è grave

Giunti sul posto dal distaccamento di Caldiero con 1 mezzo e 5 uomini, i vigili del fuoco, dopo aver indossato degli idrocostumi, sono entrati in acqua e, porgendo una mela, sono riusciti a tranquillizzare l’equino tanto da potersi avvicinare e imbragarlo con una corda. Successivamente l’animale è stato aiutato a risalire la sponda del fosso e raggiungere la via.

Al termine delle operazioni di soccorso, alle ore 10.30, la cavalla è stata riconsegnata al legittimo proprietario rintracciato dai carabinieri.

LEGGI ANCHE: Autovelox a Verona, ecco dove sono dal 22 al 28 aprile