San Bonifacio, arrestato pusher e segnalati tre giovani

Arrestato un pusher e segnalati alla prefettura tre ragazzi per detenzione di stupefacenti per uso personale.

carabinieri san bonifacio

È successo la notte del 17 novembre, quando i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di San Bonifacio, hanno sottoposto a un controllo un 22enne, italiano, disoccupato, residente a San Bonifacio, che, notata la sua eccessiva agitazione, si sono insospettiti e hanno eseguito verifiche.

Durante la perquisizione il giovane è stato trovato in possesso di un panetto di hashish del peso di 100g, nascosto sotto il sedile lato passeggero della sua autovettura, motivo per cui è stato arrestato e la droga sottoposta a sequestro.

Dai primi accertamenti è emerso che il ragazzo proprio quella notte, avrebbe dovuto cedere parte dello stupefacente a un cliente di sua fiducia. Lo stesso giorno, il Tribunale scaligero ha convalidato l’arresto del 22enne applicando nei suoi confronti la misura cautelare dell’obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria.

Sempre il 17 novembre, in tarda serata, personale del Nucleo Operativo e Radiomobile di San Bonifacio, ha segnalato alla Prefettura di Verona, tre giovani, residenti nella provincia di Verona, ognuno dei quali trovato in possesso di modica quantità di hashish, detenuta per uso personale. I militari hanno sequestrato complessivamente 15 gr. di hashish e contestato ai ragazzi la violazione di cui all’art. 75 del D.P.R. 309/90.

Ricevi il Daily! È gratis

👉 VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?
👉 È GRATUITO!
👉 CLICCA QUI E SEGUI LE ISTRUZIONI
PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
👉 CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM

radio adige tv