Ruba zaino dall’armadietto all’Adigeo, arrestato

Arrestato un 26enne che ieri ha tentato di rubare uno zaino dagli armadi di sicurezza del centro commerciale Adigeo.

Ieri sera, alle 19 circa, i militari della sezione radiomobile di Verona hanno tratto in arresto un moldavo di 26 anni per furto aggravato e possesso ingiustificato di chiavi alterate o grimaldelli.

L’uomo, pluripregiudicato, ha forzato gli armadi di sicurezza del centro commerciale “Adigeo” con un cacciavite, trafugando uno zainetto la cui proprietaria, tuttavia, essendo nelle vicinanze ha finto di andare in bagno, monitorando da lontano la situazione mentre allertava il 112.

L’immediato l’intervento della pattuglia ha consentito di cogliere con le mani nel sacco l’uomo che, nel frattempo, si era premurato di svuotare lo zaino degli oggetti di poco valore (come trucchi e medicine) per lasciare all’interno solo un paio di occhiali ray ban, una powerbank e documenti sanitari. La perquisizione personale ha consentito di rinvenire tutta la refurtiva ed il cacciavite usato per forzare la serratura: trattenuto presso le camere di sicurezza del comando provinciale di Verona in attesa di rito direttissimo, questa mattina è comparso dinanzi al giudice che ha convalidato l’arresto e disposto la misura dell’obbligo di dimora presso il comune di Nogarole Rocca in attesa del processo.