Ruba in supermercato e strattona la sicurezza: arrestata 19enne

Arrestata in flagranza di reato una 19enne che, ieri sera, ha tentato di rubare alcune bottiglie di alcolici dal “Migross” di via Roveggia. La giovane, scoperta da un’addetta alla sicurezza, ha strattonato la donna nel tentativo di fuggire e le ha procurato la distorsione di un polso. Sul posto i carabinieri che hanno arrestato la giovane. Stamane il rito direttissimo ha stabilito l’incarcerazione per 8 mesi con pena sospesa e 400 euro di multa.

Colta sul fatto non ha desistito, bensì ha deciso di strattonare l’addetta alla sicurezza che l’aveva scoperta a rubare. è successo ieri sera al supermercato “Migross” di via Roveggia, dove una 19enne pregiudicata e con problemi di droga, ha tentato di rubare alcune bottiglie di alcolici.

La giovane, una volta sorpresa dall’addetta alla sicurezza, ha strattonato la donna procurandole una distorsione al polso sinistro e 8 giorni di prognosi. Immediato l’intervento dei carabinieri della stazione di San Massimo che hanno bloccato e arrestato la 19enne. Oggi la ragazza è comparsa in Tribunale per il rito direttissimo: per lei otto mesi con pena sospesa e 400 euro di multa.