Ruba il cellulare da un’auto in sosta, arrestato 39enne

La vicenda è avvenuta ieri sera in piazza Renato Simoni. Il proprietario del veicolo aveva dimenticato il telefono all'interno dell'auto in sosta e al suo ritorno, pochi minuti dopo, non l'ha più trovato. Il ladro è stato identificato grazie alle telecamere presenti in zona.

Furto in auto - Denuncia

Ha lasciato l’auto in sosta e si è allontanato per una breve commissione, ma al rientro si è accorto che il telefono cellulare che aveva lasciato sul sedile gli era stato rubato. È accaduto tutto in pochi minuti ieri sera, verso le 18.10, in Piazza Simoni, dove gli agenti delle Volanti sono prontamente intervenuti a seguito della segnalazione dell’avvenuto furto. 

Fondamentali per la ricostruzione dei fatti si sono rivelati i filmati delle telecamere di sorveglianza presenti in zona, che hanno ripreso un uomo avvicinarsi all’auto in sosta e asportare il telefono cellulare, per poi dileguarsi. Analizzando le immagini, gli agenti delle Volanti hanno subito riconosciuto l’autore del furto, Z.I., 39enne cittadino tunisino già noto alle forze dell’ordine.

L’attività investigativa condotta dai poliziotti ha trovato pieno riscontro questa mattina quando gli agenti hanno sottoposto a controllo il 39enne, che ha ammesso il furto del telefono cellulare di cui era ancora in possesso.

Dopo essere stato denunciato per furto aggravato, il cittadino straniero è stato posto a disposizione del locale Ufficio Immigrazione, in quanto non in regola con la normativa che disciplina il soggiorno degli stranieri sul territorio nazionale.