Rotonda di Raldon, siglato l’accordo definitivo in Provincia

Oggi la firma nella sede della Provincia di Verona, davanti al Presidente Manuel Scalzotto, tra i sindaci di San Giovanni Lupatoto Attilio Gastaldello e il collega di Zevio Diego Ruzza. Le ruspe sono già in azione, la nuova infrastruttura metterà in sicurezza gli automobilisti.

Era un un obiettivo con valenza strategica per l’intero territorio comunale di San Giovanni Lupatoto. La rotonda di Raldon si farà. Siglato, infatti, oggi pomeriggio nella sede della Provincia di Verona tra i sindaci Attilio Gastaldello e il collega di Zevio Diego Ruzza, l‘accordo che rivoluzionerà, secondo Gastaldello, il sistema viabilistico attuale.

L’infrastruttura va a decongestionare il traffico creato dai flussi veicolari provenienti dalla legnaghese e da Buttapietra verso Verona o che debbono entrare in Transpolesana per raggiungere Verona sud o est ed anche ii direzione opposta, avendo la possibilità di uscire dalla Transpolesana dopo aver superato l’uscita di San Giovanni. In particolare, per Raldon, risolve il problema di un incrocio pericoloso in entrata ed in uscita dalla frazione.

«Abbiamo firmato l’accordo di programma definitivo per la realizzazione della rotonda sulla legnaghese all’entrata di Raldon. – spiega Attilio Gastaldello – Un’opera che non riguarda solo Raldon, certo, la frazione la saluta con grande entusiasmo perché è molto importante, però quest’opera ci permette di eliminare una grossa fetta di traffico della legnaghese sia in entrata che in uscita da San Giovanni Lupatoto poiché le macchine e soprattutto i mezzi pesanti non saranno più costretti ad uscire nella zona industriale e attraversare il paese, ma potranno uscire superata la zona industriale e tutto il paese. Un’opera attesa da diversi anni, siamo riusciti ad iniziarla, questo ci dà molta soddisfazione».

Le ruspe sono già al lavoro sul territorio di Zevio, dalla prossima settimana si sposteranno anche a San Giovanni Lupatoto.

Ricevi il Daily

VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?

È GRATUITO! CLICCA QUI E SEGUI LE ISTRUZIONI PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM