Ripresa dalle telecamere del cimitero “ladra di fiori”

Identificata la donna di 58 anni che, da mesi, rubava oggetti e fiori dalle tombe del cimitero di Belfiore. La ladra, residente a San Bonifacio, è stata inchiodata dalle telecamere installate nel cimitero, dopo che i parenti di alcuni defunti avevano notato parecchi furti dai loculi e dalle tombe dei congiunti.

Fiori, statuine e altri oggetti sacri. Questo era il bottino che, da alcuni mesi, una 58enne di San Bonifacio raccoglieva dal cimitero di Belfiore. Furti reiterati che avevano fatto arrabbiare non poco i parenti dei defunti che riposano nel camposanto del paese.

Così, per incastrare il ladro, è stata installata una telecamera, che ha filmato la “ladra di fiori” proprio mentre stava per rubare da una tomba un vaso di fiori. La donna è stata fermata dai vigili.