Ripartono i cantieri della filovia a San Michele, si comincia da via Fedeli

Circa due mesi di lavori per il filobus su via Aldo Fedeli a San Michele Extra. Su un tratto della via viene istituito il senso unico verso il centro. Tre giorni di lavori anche in Borgo Venezia.

cantieri filobus filovia verona san michele
Cantieri della filovia in via Fedeli, novembre 2020

Filovia di Verona, ripartono i cantieri in via Fedeli

Giovedì 13 luglio a San Michele Extra partono (o meglio, tornano) i cantieri per la filovia in via Fedeli. I lavori interessano il rifacimento del canale stradale filoviario della corsia in direzione est. In quella tratta viene istituito il senso unico verso il centro storico dalla intersezione di via Fedeli e via Caperle fino all’incrocio con via Belluzzo.

Le operazioni si protrarranno per circa un paio di mesi con modifica alla sosta, che sarà vietata su entrambi i lati in via Fedeli, Caperle e Carlotti. In via Carlotti verrà poi istituito il divieto di transito, compreso tra l’incrocio tra via Unità d’Italia e via Fedeli; al fine di garantire la sicurezza stradale, è poi previsto l’istituzione del limite massimo di velocità fissato nei canonici 30 chilometri orari.

LEGGI ANCHE: Ztl allo Stadio, a Verona si parte con il piano definitivo

cantieri filobus San Michele Extra
Cantieri filobus a San Michele, luglio 2019

Cantieri filovia a Borgo Venezia

Contestualmente, a San Michele, viene cantierizzata anche via della Corte, in Borgo Venezia: i lavori che interessano quella zona durano tre giorni e constano nel rifacimento della pavimentazione sulla corsia che da via del Capitel va fino all’intersezione con via Montorio.

LEGGI ANCHE: Sr450 Peschiera-Affi vietata ai camion per tutta l’estate

I commenti di Amt3 e amministrazione

«Le cose vanno per il verso giusto perché giorno dopo giorno aggiungiamo un tassello che ci consentirà di completare il puzzle della Filovia – spiega il Presidente di AMT3 Giuseppe Mazza -. L’avvio del cantiere di via Fedeli combacia con l’arrivo della seconda perforatrice per pali di fondazione a Città di Nimes, laddove stiamo accelerando per provare a terminare i lavori in anticipo rispetto alla tabella di marcia. Ora che BEI ha garantito la totale bancabilità dell’opera, procediamo nella consapevolezza di una visione d’insieme importante per una programmazione all’insegna del buon senso e dell’ascolto delle esigenze del territorio».

«I cantieri proseguono con continuità e siamo impegnati per assicurare a cittadini e cittadine il minor disagio possibile – sottolinea
l’assessore a Mobilità e Traffico Tommaso Ferrari -. Ricordo che la mappa dei cantieri aperti, con la possibilità di visionare le modifiche alla viabilità e tutti i dettagli sui percorsi alternativi, è a disposizione sul portale web filoviaverona.it».

LEGGI ANCHE: Passaporto in provincia di Verona: si può fare anche in 7 uffici postali

Amt3 Ferrari e Mazza
Ferrari e Mazza