Rimborsi energia per la tempesta Vaia. Bottacin: «Grazie agli operatori»

Ringrazia gli erogatori dell’energia elettrica, l’Assessore alla Protezione civile della Regione del Veneto Gianpaolo Bottacin, che stanno provvedendo in questi giorni a rimborsare gli utenti rimasti senza il servizio nei giorni del maltempo di fine autunno.

Nei giorni della tempesta Vaia, infatti, tra i diversi disagi non fu secondaria la mancanza di energia elettrica, cui si fece fronte con centinaia di generatori messi a disposizione nell’immediato da Enel.

«In tale occasione sollecitammo subito anche gli operatori che forniscono energia elettrica – evidenzia l’assessore – a provvedere ai rimborsi, come da normativa, affinché avvenissero in tempi brevi. In questi giorni stanno effettivamente arrivando nelle case le bollette con tali rimborsi. Un grazie quindi ai fornitori di energia elettrica per un atto che è stato compiuto senza indugi».

«Anche in questo caso – conclude Bottacin – la macchina messa in piedi attraverso la cabina di regia coordinata dalla Regione ha dimostrato di aver funzionato con assoluta efficienza, così da arrecare i minori disagi possibili alla popolazione, che in eventi della portata di Vaia non potevano peraltro mancare».