“Psicologi in piazza”: a Verona cinema e psicologia in dialogo

Venerdì 5 aprile, al Centro Polifunzionale di via Quinzano il regista Alberto Rizzi e gli psicologi di Omnia impresa sociale proporranno riflessioni sul benessere mentale attraverso il cinema.

Alberto Rizzi This is Manifesto
Il regista Alberto Rizzi

Psicologi in piazza” svela il tema del terzo evento: l’appuntamento di aprile sarà dedicato al cinema, la terza arte entrata nella nuova edizione del festival dell’associazione Omnia Impresa Sociale. Venerdì 5 aprile, alla sera, al Centro Polifunzionale della Seconda  circoscrizione (via Quinzano 24/D), verrà proposto: «Leggersi con un film: storie di vita e psicologia» insieme al regista Alberto Rizzi di Ippogrifo Produzioni, affiancati dagli psicologi e dalle psicologhe di Omnia Impresa Sociale.  

LEGGI LE ULTIME NEWS

La quinta edizione del festival porta in piazza anche il cinema e le rappresentazioni della  salute mentale prodotte dai registi. Una tematica, tra l’altro, che sta diventando sempre  più presente all’interno delle produzioni cinematografiche.

«L’evento che abbiamo organizzato ad aprile proporrà al pubblico un excursus storico delle tappe fondamentali che hanno segnato la rappresentazione della salute mentale attraverso il cinema, analizzando le caratteristiche dei diversi autori e dandone una cornice teorica e clinica in  grado di avvicinarsi al vissuto di chi osserva – spiega il presidente di Omnia Impresa Sociale, Michele Orlando –. Sarà centrale la definizione dei cliché che spesso caratterizzano i principali disturbi mentali, così come le rappresentazioni spesso non realistiche della sofferenza emotiva». L’obiettivo dell’evento sarà riuscire a cogliere i significati profondi che accompagnano tali rappresentazioni, fornendo però degli strumenti che consentano una lettura realistica e vicina al proprio sentire. Regista, psicologi e psicologhe accompagneranno il pubblico in questa esperienza che aprirà profonde riflessioni e un dibattito finale, tra chi tra il pubblico avrà il piacere di  intervenire.  

L’evento è adatto a persone maggiorenni, è a ingresso libero ma è consigliata la prenotazione. 

LEGGI ANCHE: Autovelox a Verona: ecco dove sono questa settimana

👉 VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?
👉 È GRATUITO!

CLICCA QUI

PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
👉 CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM