Picchiato e derubato: gravissimo diciannovenne

Si trova in condizioni gravissime il giovane di 19  che, nella notte  di sabato, è stato picchiato violentemente fuori dalla discoteca Skylight di San Bonifacio. Stando alle prime ricostruzioni il ragazzo sarebbe uscito per sedare una rissa finendone poi coinvolto. Sul luogo è intervenuta l’ambulanza che ha portato il giovane in ospedale ora in prognosi riservata.

Si è parlato di un’ondata di aggressioni fuori dai locali della movida veronese nelle ultime settimane. L’episodio più grave, però, si è registrato fuori dalle mura cittadine, a San Bonifacio, dove un giovane di 19 anni è stato picchiato selvaggiamente fuori dalla discoteca Skylight.

Secondo le prime ricostruzioni la vicenda si è consumata sabato notte quando, nel corso di una rissa scoppiata tra alcune persone, il giovane ha cercato di calmare gli animi. La situazione sarebbe però degenerata portando i ragazzi a picchiare il diciannovenne e a rubargli il portafoglio.

Sul luogo è quindi intervenuta un’ambulanza che ha portato il giovane in ospedale in condizioni gravissime a causa dei traumi riportati. Ora i carabinieri indagano per cercare i responsabili di questa violenta aggressione.