Piazza Erbe, “Caffè ai Lamberti” non rispetta l’orario di chiusura: sanzionato

Nella notte tra domenica e lunedì 13 settembre, verso le 3,15, l’unico bar di piazza delle Erbe ancora in pieno esercizio, col personale che serviva bevande alcoliche agli avventori seduti ai tavoli, era il “Caffè ai Lamberti”.

New call-to-action

Gli agenti della Questura di Verona hanno constatato che mentre tutti gli altri locali della piazza erano chiusi il “Caffè ai Lamberti” invece, aveva le serrande alzate, la porta principale d’ingresso aperta e che l’annesso plateatico era ancora allestito con tavoli e sedie occupate da avventori, di questi alcuni stavano consumando bevande alcoliche, altri erano in attesa che gli fosse loro servita una bottiglia di prosecco che, di fatto, uno dei camerieri si stava accingendo a consegnare.

Per questo è scattato il controllo amministrativo da parte dei poliziotti della Squadra Amministrava della Questura con la contestazione e notifica delle violazioni verificate e più precisamente: il mancato rispetto dell’orario di chiusura e relativa protrazione dello stesso, l’omesso sgombero dei locali; e la somministrazione, oltre l’orario previsto, di bevande alcoliche, sanzioni che complessivamente ammontano ad oltre 7mila euro.