Parcometri, pagare non era mai stato così facile

Parcometro

Addio a monete e monetine. A Verona il parcheggio si potrà pagare (e lo si può fare già da una settimana) con carta di credito o bancomat. Per di più, senza inserire il codice pin.

Addio a monete e monetine. A Verona il parcheggio si potrà pagare, e lo si può fare già da una settimana, con carta di credito e bancomat. A rispondere alla normativa di fine 2016 inserita nella legge di stabilità che obbliga i comuni a rivedere i propri parcometri, Amt, l’azienda di mobilità e trasporti di Verona che in pochi mesi ha installato su tutte le 270 colonnine sparse per la città, la nuova tecnologia.

Un restyling realizzato grazie agli ingegneri di Amt e a Parkeon, il gestore della fornitura del servizio parcometri per Amt.

Addio quindi anche al codice pin per pagamenti fino a 100 euro, e quindi per quanto riguarda la sicurezza? “Il rischio è zero”, tranquillizza il presidente di Amt Stefano Ederle, in quanto la società Parkeon è una ditta certificata per l’attivazione di questa tecnologia sui parcometri.

Guarda il servizio su TV7 Verona Network