Occupazione abusiva di appartamenti: denunciati 11 magrebini

Vivevano in scarse condizioni igieniche in un appartamento di Minerbe. Ora sono stati denunciati a piede libero per frode alla compagnia di fornitura elettrica.

Un altro appartamento occupato abusivamente e sgomberato dalla compagnia dei carabinieri di Legnago che, questa mattina, sono entrati in un’abitazione in San Zenone di Minerbe dove hanno trovato ben 11 extracomunitari in pessime condizioni igienico sanitarie.

I controlli sono scattati dopo che i militari avevano notato da qualche giorno uno strano viavai di persone nella zona. Gli uomini, tutti magrebini, erano tutti sprovvisti di documenti e dopo averli portati in caserma per le operazioni di fotosegnalamento e identificazione, sono stati denunciati a piede libero per aver manomesso il contatore dell’energia frodando così la compagnia di fornitura elettrica. Uno degli uomini è stato anche denunciato per falsa dichiarazione di identità. Al termine delle formalità, sono stati tutti rilasciati.