Sempre più vicina alle esigenze degli studenti e, ora, con un nuovo volto, più dinamico e più forte. È stato presentato ieri il nuovo logo di Esu di Verona, l’ente regionale per il diritto allo studio che si occupa di garantire servizi agli studenti.

Durante la conferenza di ieri, oltre alla nuova immagine, è stata presentata anche la nuova app, che garantisce a tutti gli studenti un accesso immediato ai servizi dell’ente, richiedere i biglietti riservati agli universitari delle squadre veronesi, segnalare disservizi, iscriversi a bandi alloggio o a borse di studio o addirittura ricevere notifiche per offerte di lavoro post-laurea.

«Il ruolo di Esu Verona in questi anni si è profondamente modificato, passando da azienda che eroga servizi obbligatori a punto di riferimento nella vita quotidiana di chi gravita sull’Ateneo veronese  – afferma la Presidente Francesca Zivelonghi – Nella progettazione del nuovo logo Esu, abbiamo cercato di rappresentare questo percorso di cambiamento, dotandolo di forza e dinamismo, pur mantenendo invariati i colori ufficiali per collegarci al passato e agli anni di crescita e sviluppo. In concomitanza – prosegue Zivelonghi – abbiamo arricchito la App di Esu di nuovi strumenti e nuove sezioni, al fine di renderla strumento indispensabile per la vita dei ragazzi nelle nostre strutture e sgravare gli uffici di una serie di incombenze che sono collaterali alla nostra mission».

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.