Reati in calo. Sboarina: «Lavoro di squadra importante»

Il sindaco di Verona Federico Sboarina, intervenuto questa mattina in Prefettura, rivendica i risultati sulla sicurezza, attribuendo il merito alle sinergie istituzionali e invitando però a concentrarsi sul bicchiere mezzo vuoto per migliorare ancora. Intanto a marzo arrivano nuovi agenti della polizia locale.

Alla conferenza stampa sulla sicurezza di questa mattina in Prefettura è intervenuto anche il sindaco di Verona, Federico Sboarina, particolarmente soddisfatto per i dati che indicano come il numero complessivo di reati rispetto al 2018 sia in calo e per l’arrivo, a marzo, di nuovi agenti della polizia municipale e, verso la metà dell’anno, della Polizia di Stato che contribuiranno a garantire ancora maggiore presidio sul territorio comunale.

Nonostante l’evidente soddisfazione, il sindaco invita a guardare il bicchiere mezzo vuoto come stimolo al continuo miglioramento dei risultati ottenuti dai principali attori istituzionali e operativi veronesi.