Provincia, insediata Commissione per pari opportunità

Presentata ieri la nuova Commissione provinciale per le pari opportunità. Eletta presidente Cristina De Bianchi.

Commissione pari opportunità

Si è insediata ieri pomeriggio la Commissione provinciale per le pari opportunità che rimarrà in carica fino al 2021.

Le nove componenti, elette a fine settembre su 28 candidati dal consiglio Provinciale, sono: Cristina De Bianchi (comune di Bovolone), Debora Lerin (associazione “Ad maiora”), Giuditta Bolognesi (associazione “Isolina e….”), Emanuela Ronchin (comune di Minerbe), Silvia Fiorio e Sabrina Felicioni (Fidapa), Beatrice Mantovani (comune di Nogara), Giulietta Bonizzato (associazione Centro Italiano Femminile) e Sara Moretto (ordine degli avvocati di Verona).

Nella giornata di ieri sono state, inoltre, elette presidente Cristina De Bianchi e vicepresidente Debora Lerin.

Il consigliere con delega alle Pari Opportunità, Albertina Bighelli, e il presidente della Provincia, Manuel Scalzotto, hanno voluto incontrare la commissione per augurare a tutte le componenti un buon lavoro.

«Auspico che la commissione riesca a far rete con tutti i 98 Comuni veronesi, le
associazioni e le istituzioni per promuovere la parità di genere nel lavoro e nella vita quotidiana – ha affermato Scalzotto – . Temi come la discriminazione e la violenza sulle donne sono purtroppo quanto mai attuali e credo che tra le priorità della commissione vi sarà quella di mantenere alta l’attenzione su queste vere e proprie emergenze della società civile».

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.