Interdittiva antimafia per una ditta di Castagnaro

Il prefetto di Verona Donato Cafagna ha firmato un'interdittiva antimafia nei confronti di una ditta di autotrasporti di Castagnaro. I vertici dell'azienda erano prestanome.

interdittiva antimafia nuovo prefetto donato cafagna interdittiva antimafia

Il prefetto di Verona Donato Cafagna ha adottato un provvedimento interdittivo antimafia nei confronti della società di autotrasporti AD srls, con sede nel comune di Castagnaro. Lo stesso provvedimento è rivolto a coloro i quali si sono succeduti nella carica di amministratore e socio unico della stessa azienda.

Il provvedimento giunge al termine di una complessa attività investigativa scaturita a seguito della richiesta di comunicazione antimafia formulata dall’ufficio della Motorizzazione civile di Verona tramite la Banca dati nazionale antimafia sul conto della stessa società.

A seguito delle indagini della Questura, dei Carabinieri, della Guardia di Finanza e della Sezione della Dia di Padova, è stato riscontrato un pericolo di infiltrazione mafiosa, con l’avvicendarsi in capo alla società di prestanome noti per legami con soggetti e organizzazioni criminali insediati in Veneto.

I cambi di vertice erano utili a favorire un polo di interessi economico-mafiosi e a schermare le ditte che lo compongono dalle attività di controllo.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.