“L’amazzonia brucia, l’ex Bam si scava”. Un invito appeso attorno tutta l’area che si affaccia su via Mameli quello rivolto all’amministrazione, che suggeriva di “scegliere il verde” invece di costruire.

Ma il progetto ormai era avviato ed era troppo tardi per fermarlo, ha spiegato l’assessore alla Pianificazione Urbanistica del Comune di Verona Ilaria Segala. E quindi è stato concesso il permesso di riconversione della zona. Qui sorgeranno quattro torri che potranno raggiungere anche i dieci piani. E a corredo di ciò ci sarà anche un’area commerciale. Un’opera che impatterà non poco su una zona già martoriata dal traffico.