COMFOTER di Supporto, Stefano Serreli subentra a Paolo Bergamini

Si è svolta questa mattina nel piazzale della Caserma “G.A. DALLA BONA” di Verona l’avvicendamento al vertice del Reparto Comando del Comando delle Forze Operative Terrestri di Supporto (COMFOTER SUPPORTO) tra il Tenente Colonnello Paolo Bergamini ed il subentrante, Tenente Colonnello Stefano Serreli.

Il passaggio i consegne. A sinistra il Tenente Colonnello Bergamini, a destra il collega Serreli

Numerose autorità politiche, civili, religiose e militari del territorio hanno presenziato alla questa mattina alla cerimonia di passaggio di consegne, volendo così testimoniare lo stretto legame tra la città di Verona e il Reparto Comando del COMFOTER di Supporto.

Il Tenente Colonnello Bergamini cede dopo un anno di attività, avendo guidato il Reparto per assicurare una costante capacità di sostegno al COMFOTER di Supporto in tutti i settori logistici.

Inoltre, sotto il suo comando, dal novembre dell’anno scorso, gli uomini e le donne del Reparto Comando hanno avviato un intenso ciclo di attività ginnico sportivo presso i bastioni di circonvallazione Oriani, sugellando in questo modo l’addestramento quotidiano che normalmente avviene all’interno della caserma, con la presenza sul territorio, per rendere maggiormente vive e fruibili alla popolazione zone della città da riscoprire.

Il Tenente Colonnello Bergamini, nel suo discorso di commiato ha espresso alcune parole indirizzate ai propri soldati. «Lascio dopo un anno la splendida realtà del Reparto Comando con la consapevolezza di aver vissuto un’esperienza profonda, coinvolgente ed entusiasmante e di aver dato tutto ciò che potevo affinché la mia Unità potesse affrontare efficacemente tutte le prove alle quali viene quotidianamente sottoposta».

Il Tenente Colonnello Stefano Serreli, Ufficiale d’Artiglieria, proviene dal 178° Corso dell’Accademia Militare di Modena, vanta una lunga esperienza professionale maturata sia sul territorio nazionale sia all’estero nell’ambito delle Missioni Internazionali.