Basso Acquar, trovato il corpo di una donna

È ancora senza identità, la donna tra i 20 e i 30 anni, trovata ieri senza vita nei pressi della centrale idroelettrica di via Basso Acquar.

Rimane senza nome, nonostante i carabinieri abbiano lavorato tutta la giornata di ieri per dare un’identità alla donna il cui corpo è rimasto incastrato allo sbrigliatore della centrale idroelettrica di via Basso Acquar. Un dipendente ha notato il cadavere e ha dato l’allarme.

Nessun documento né eventuali segni sul corpo che concedano qualche indizio, si sa solo che la sconosciuta è giovane (tra i 20 e i 30 anni), di carnagione chiara.