Auto impazzita vola sopra parapetto. Ferito un 21enne

La Polizia locale sta ricostruendo la dinamica dell’incidente e gli agenti sono in attesa dei risultati degli accertamenti sanitari.

polizia locale incidenti semafori abbattuti
Foto d'archivio.

È rimasto solo leggermente ferito il 21enne che, domenica mattina verso le 6, è stato protagonista di un pericoloso incidente avvenuto in via Preare.

Il giovane, alla guida di un’Alfa 159, dopo aver percorso viale Caduti dei Lavoro, per cause ancora in fase di accertamento, non ha svoltato né a sinistra verso Parona, né a destra verso Ca’ di Cozzi. La sua auto, invece, ha proseguito diritto, per alcune centinaia di metri, all’interno di un fondo agricolo e, dopo aver abbattuto una rete di recinzione e superato “in volo” un parapetto, ha terminato la propria corsa all’interno del cortile di una casa privata.

Infatti, a causa della velocità, l’Alfa, dopo aver urtato un piccolo cordolo all’interno del giardino dell’abitazione privata, è letteralmente decollata e ha percorso una decina di metri in volo, riuscendo a superare un parapetto alto oltre un metro. A fermare la folle corsa del mezzo è stato un terrapieno che delimita l’accesso ad un’area sottostante.

La Polizia locale sta ricostruendo la dinamica dell’incidente e gli agenti sono in attesa dei risultati degli accertamenti sanitari, richiesti per verificare le condizioni psicofisiche del conducente al momento del sinistro.

Il giovane, residente fuori città, è stato trasportato al pronto soccorso dell’ospedale di Borgo Trento.