Smog, Legambiente: «Aria malata in Veneto»

Da inizio 2020 Treviso ha superato per 19 giorni limite Pm10 .

smog veneto

L’aria in Veneto è “malata”: un giorno su tre respiriamo aria malata. A dirlo è Legambiente Veneto che analizza ogni anno i dati delle centraline Arpa. Il Veneto è una delle regioni più esposte. Tra le 19 città che hanno superato il limite di legge del PM10 in atmosfera negli ultimi 10 anni, il Veneto è in prima posizione per numero di capoluoghi “malati cronici” con 6 capoluoghi. Seguono Lombardia e Emilia Romagna con 5 città ciascuna.

L’inizio del 2020 non prospetta nulla di buono. Nelle prime 3 settimane 2020 Treviso ha superato per 19 giorni i limiti di PM10. In tutte le Città si soffoca: a Venezia e Padova i giorni di superamento sono 18, segue Vicenza con 17. Male va anche Rovigo e Verona con 15 giorni di superamento dei limiti di legge. Gli inquinanti sotto osservazione, per il rischio per la salute umana, sono le polveri sottili (Pm), il biossido di azoto (NO2) e l’ozono troposferico (O3). Lo smog è la causa di molte più morti premature del fumo di sigaretta o degli incidenti stradali. (Ansa)