Smog, in Veneto torna il livello rosso

Interessate le province di Treviso, Padova e Vicenza.

smog veneto

Da domani, in gran parte del Veneto, l’inquinamento da polveri sottili toccherà, nuovamente, il livello ‘rosso‘. Ad essere interessate per almeno tre giorni, secondo le rilevazioni dell’Agenzia regionale per l’ambiente del Veneto (Arpav), saranno le province di Vicenza, Padova e Treviso.

Il resto della regione registrerà, quanto a concentrazione di Pm 10, il codice arancione con la sola eccezione delle aree montane a cominciare dal bellunese. I singoli comuni stanno provvedendo ad emettere le limitazioni al traffico e al divieto di accensione fuochi per limitare i fenomeni negativi relativi alla qualità dell’aria. (Ansa)