Aeroporto Marco Polo, entro il 2050 stop a Co2

Il documento è stato firmato nel corso del 29° Congresso Aci in corso a Cipro, da parte dell'amministratore delegato del Gruppo Save, Monica Scarpa.

aeroporto marco polo emissioni co2

In occasione del 29° Congresso annuale e Assemblea generale di Aci Europe (Airports Council International Europe) in corso a Cipro, l’amministratore delegato del Gruppo Save, Monica Scarpa, ha firmato l’impegno dell’aeroporto Marco Polo di Venezia a raggiungere le zero emissioni di Co2 entro il 2050.

Terzo gateway intercontinentale italiano, il Marco Polo è caratterizzato da uno sviluppo che per il periodo 2012-2021 prevede investimenti in nuove infrastrutture per 900 milioni di euro, 507 dei quali già realizzati. L’ampliamento dell’aeroporto è accompagnato da progetti e azioni integrati di sostenibilità, che hanno già determinato il raggiungimento del Livello 3+ (neutrale) dell’Airport Carbon Accreditation, il livello più alto. (Ansa)