Trenta firma lo stop alla nave Eleonore

Il divieto di ingresso, transito e sosta nelle acque italiane per la nave Eleonore è stato firmato anche dal ministro della difesa Trenta, dopo Matteo Salvini.

nave eleonore trenta salvini

Dopo il ministro dell’Interno Matteo Salvini, anche il ministro della Difesa Elisabetta Trenta ha firmato il divieto di ingresso, transito e sosta nelle acque italiane per la nave Eleonore, battente bandiera tedesca.

Ora è attesa la firma del ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Danilo Toninelli. Lo si apprende da fonti del Viminale.

Intanto in un naufragio al largo delle coste libiche vengono segnalati «molti morti» dal servizio telefonico Alarm Phone, che nella notte aveva raccolto una richiesta di soccorso da un barcone in difficoltà con un centinaio di migranti a bordo.

Alarm Phone riferisce di aver parlato con le autorità libiche che sono intervenute ed hanno recuperato circa 90 persone. «Non è ancora chiaro – spiega in un tweet – quanti sono sono morti e quanti sopravvissuti. Questi sono i tuoi morti Europa. La tua politica di deterrenza uccide». (Ansa)

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.