Taglio parlamentari, verso il referendum

Sembra essere vicino l'ok al referendum sul taglio del numero dei parlamentari.

taglio parlamentari aula montecitorio camera

Referendum sul taglio del numero dei parlamentari più vicino. Secondo quanto riferiscono fonti della Fondazione Einaudi, promotrice della raccolta firme, l’obiettivo dei 65 senatori necessario a indire il referendum costituzionale sarebbe a portata di mano, se non addirittura superato.

Il 12 gennaio è il termine ultimo fissato dalla legge per il raggiungimento dell’obiettivo. Per il leader della Lega, Matteo Salvini, il referendum è la scelta migliore. «Sono d’accordo sui referendum in generale, ho votato quella riforma, ho letto poco fa che sono state raggiunte le firme sufficienti di parlamentari per indire quel referendum. Quando i cittadini confermano o smentiscono una riforma approvata dal Parlamento secondo me è sempre la scelta migliore», ha detto Salvini.