Sisma nella notte in provincia di Forlì

Avvertito un sisma magnitudo 3.6 poco dopo la mezzanotte con epicentro al confine con la Toscana.

Una nuova scossa di terremoto di magnitudo 3.6 è stata registrata a pochi minuti dopo la mezzanotte in Romagna, in provincia di Forlì-Cesena, non lontano dal confine con la Toscana.

Secondo i rilevamenti dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia, il sisma ha avuto ipocentro a 7 km di profondità ed epicentro a 7 km dal comune romagnolo di Premilcuore e a 16 km da quelli toscani di San Godenzo, in provincia di Firenze, e Pratovecchio Stia, in provincia di Arezzo.

Non si segnalano al momento danni a persone o cose. Ieri, nella stessa zona, erano state già registrate alcune scosse, la più forte delle quali di magnitudo 3.7 alle 18:52. (ANSA)