Mattarella: «Il 4 novembre riassume i valori della nazione»

«Una data in cui si riassumono i valori di una identità nazionale lungamente perseguita dai popoli d'Italia» scrive Mattarella.

Il Presidente Sergio Mattarella in occasione della deposizio
Il Presidente Sergio Mattarella in occasione della deposizione di una corona dalloro sulla Tomba del Milite Ignoto, nella ricorrenza del Giorno dellUnità Nazionale e Giornata delle Forze Armate. (Foto di Francesco Ammendola - Ufficio per la Stampa e la Comunicazione della Presidenza della Repubblica)

«Oggi, 4 Novembre, celebriamo il Giorno dell’Unità Nazionale e delle Forze Armate, in questo 2019, anno centenario del decreto che volle una festività dedicata alla appena conquistata unità della Patria. Settanta anni fa la Repubblica riconobbe, con legge del Parlamento, il 4 Novembre come Giornata dell’Unità Nazionale. Una data in cui si riassumono i valori di una identità nazionale lungamente perseguita dai popoli d’Italia con le aspirazioni risorgimentali e con i grandi sacrifici compiuti dal popolo italiano nella prima guerra mondiale».

Lo scrive il presidente della Repubblica Sergio Mattarella in un messaggio al ministro della Difesa Lorenzo Guerini in occasione della festa dell’unità nazionale e delle forze armate. (Ansa)

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.