Istat: nascite al minimo e -124mila residenti in Italia in un anno

Dal 2015 oltre 400mila residenti in meno in Italia, al minimo le nascite.

istat nascite al minimo

La popolazione residente in Italia al 31 dicembre 2018 è inferiore di oltre 124mila unità rispetto all’anno precedente.

Si tratta del quarto anno consecutivo di diminuzione: dal 2015 sono oltre 400mila i residenti in meno, un ammontare superiore agli abitanti del settimo comune più popoloso d’Italia.

Nello stesso anno si registrano un livello minimo di nascite, meno decessi e meno iscrizioni dall’estero rispetto all’anno precedente. Lo rende noto l’Istat.

E ancora: la diminuzione delle nascite nel 2018 è di oltre 18mila unità rispetto al 2017 pari al -4%, certifica l’Istat. Sono stati iscritti in anagrafe per nascita 439.747 bambini, un nuovo minimo storico dall’Unità d’Italia. Il numero di cittadini stranieri che lasciano il nostro Paese è in lieve flessione (-0,8%) mentre è in aumento l’emigrazione di cittadini italiani (+1,9%). (Ansa)

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.