Giovane accoltellato: omicida confessa su Facebook

La tragedia è avvenuta a seguito di una rissa scoppiata fuori dalla discoteca.

giovane accoltellato novara

Ha confessato l’omicidio su Facebook prima di essere fermato dai carabinieri: «Voglio scusarmi, ho fatto una cazz… per amore» ha scritto Alberto Pastore, 23 anni, il giovane che la notte scorsa, davanti a un pub a Borgo Ticino (Novara), ha accoltellato un coetaneo uccidendolo.

Il movente, secondo quanto ricostruito, è passionale. La vittima è Yoan Leonardi, anche lui di 23 anni. Dopo la lite Pastore si è allontanato. In pochi minuti è stato individuato e bloccato dai carabinieri, ma ha avuto il tempo di scrivere «è stata colpa di Yoan». (Ansa)