Ghiacciaio accelera ancora, 105 cm in 24 ore

Si scioglie la parte più piccola e veloce, rallenta invece il blocco più grande.

ghiacciaio monte bianco

Prosegue l’accelerazione del fronte più avanzato del ghiacciaio di Planpincieux, il settore ‘A’. Si tratta di una porzione da 50-60 mila metri cubi che ha raggiunto uno spostamento medio verticale di 105 centimetri nelle ultime 24 ore (il giorno precedente era di 100 cm).

Il suo crollo, hanno previsto i tecnici, non interesserebbe alcuna strada o abitazione. Rallenta invece la massa da 250 mila metri cubi complessivi, il settore ‘B’, che passa da 30 a 25 centimetri nelle 24 ore. È ipotizzando il suo crollo che il comune di Courmayeur, il 24 settembre scorso, ha chiuso un tratto di 700 metri di strada comunale e ha evacuato alcune baite.

Nelle ultime 24 ore sono stati registrati piccoli crolli di circa 1.500 metri cubi, si legge nel bollettino di monitoraggio del ghiacciaio. (Ansa)