“Codice rosso”: ok dal Senato, è legge

Si tratta del ddl sulla tutela delle vittime di violenza domestica e di genere, il cosiddetto "Codice rosso".

codice rosso ok dal senato

Via libera definitivo del Senato al ddl sulla tutela delle vittime di violenza domestica e di genere, il cosiddetto “Codice rosso”. Il provvedimento, che ha incassato l’ok definitivo del Parlamento e che con la pubblicazione in Gazzetta ufficiale sarà quindi legge, ha ottenuto 197 sì e 47 astenuti. Tra gli astenuti Leu e Pd.

«Non è la soluzione definitiva, e ne siamo consapevoli. Ma è un primo importante passo, che mi rende orgoglioso, nella direzione della rivoluzione culturale di cui il nostro Paese ha fortemente bisogno». Lo afferma il premier Giuseppe Conte, commentando su Facebook l’approvazione definitiva della legge sul Codice rosso. «Il provvedimento – aggiunge il premier – a cui hanno lavorato i ministri Giulia Bongiorno e Alfonso Bonafede, che ringrazio, è un modo per non far sentire le donne sole e indifese».

«Oggi lo Stato ha compiuto una scelta, quella di urlare a pieni polmoni: “Le donne e i bambini non si toccano!”. Il CodiceRosso è legge e le donne italiane e i loro figli, da oggi, possono sentirsi un po’ più al sicuro. Sono orgoglioso del lavoro che stanno svolgendo tutti i miei colleghi. A partire dal nostro ministro della Giustizia Alfonso Bonafede, sempre in prima linea fin dall’inizio. Questa legge è dedicata a tutte le donne uccise, sfregiate o stalkerizzate e ovviamente ai loro figli, che ingiustamente hanno sofferto insieme a loro». Lo scrive il vicepremier Luigi Di Maio su Facebook. (Ansa)