Assicurazioni, oscurati 220 siti per false polizze

Identificati anche 74 intermediari abusivi indagati per truffa aggravata. L'operazione è condotta dalla Guardia di Finanza.

truffe false polizze

Oscurati oltre 220 siti per la sottoscrizione di false polizze assicurative online. È il risultato dell’operazione condotta dal Nucleo Speciale Tutela Privacy e Frodi Tecnologiche della Guardia di Finanza che sta eseguendo, in queste ore, provvedimenti di perquisizione locale, informatica e conseguente sequestro nei confronti di persone fisiche “responsabili di truffe online, con le quali sono stati raggirati centinaia di cittadini ai quali sono state vendute delle false polizze assicurative”.

L’indagine ha consentito di individuare e di oscurare 222 siti web che proponevano assicurazioni online, contravvenendo alle prescrizioni imposte dal Codice delle assicurazioni private.

L’attività investigativa, realizzata con la collaborazione attiva dell’Ivass, ha permesso di identificare 74 persone fisiche e di eseguire perquisizioni nei confronti dei soggetti ritenuti responsabili del reato di “esercizio abusivo dell’attività di intermediazione assicurativa e truffa aggravata”. (Ansa)

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.