Aggredisce con l’acido l’ex e il compagno. Arrestato

Il giudice ha disposto il divieto di avvicinamento alle vittime. Il pm aveva chiesto il carcere.

aggressione con acido

Ha aggredito con l’acido il suo ex e il nuovo compagno di quest’ultimo: venerdì notte a Modena un 44enne è stato arrestato dai carabinieri per lesioni aggravate dall’utilizzo della sostanza corrosiva e atti persecutori. 

Il pm ha chiesto il carcere, la difesa i domiciliari, ma il giudice ha disposto il divieto di avvicinarsi alle vittime, tenendo una distanza di 50 metri. L’udienza è stata poi rinviata.

Come riporta il Resto del Carlino, tutto ha avuto inizio intorno alle 23 quando le due vittime, due 40enni, hanno sentito suonare il campanello, ma, non ricevendo risposta, sono scesi in strada per verificare chi fosse e hanno trovato la loro auto cosparsa di acido. Subito dopo hanno notato la presenza del 44enne, ex di uno dei due, che impugnava una bottiglia. Hanno tentato di prendergliela, venendo però raggiunti alla braccia e in altre parti del corpo. Sono stati portati all’ospedale e sono intervenuti i carabinieri. Il 44enne aveva già minacciato la coppia, non accettando la relazione. (Ansa)

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.