Nebbia e tamponamenti in A31, un morto e un ferito grave

Mattinata nera sull’autostrada A31, dove, a causa della nebbia, si sono registrati tre incidenti, di cui uno mortale. Code anche in A4 e rallentamenti nella zona est di Vicenza.

È di un morto e diversi feriti, di cui almeno uno in gravi condizioni, il bilancio provvisorio di una serie di tamponamenti avvenuti stamani sull’autostrada A31 Valdastico, non distante dalla connessione con l’autostrada A4 Serenissima, dove si sono verificati tre incidenti, probabilmente causati dalla scarsa visibilità dovuti alla nebbia, due in carreggiata sud e uno in carreggiata nord.

Secondo una prima ricostruzione, a perdere la vita sarebbe il conducente di un’auto che è piombata ad alta velocità contro la colonna di mezzi ferma, schiantandosi contro un mezzo pesante. Sul posto cinque squadre dei vigili del fuoco e tre ambulanze del Suem 118 dell’ospedale di Vicenza. Chiusi i caselli di Vicenza nord in entrambe le direzioni, mentre in direzione sud, verso Rovigo, sono chiusi Piovene Rocchette, Thiene e Dueville. Pesantissime le ripercussioni con code anche in A4 ma soprattutto sulla viabilità esterna, con code e rallentamenti nella zona est della città. (Ansa).