Modulo autocertificazione e circolare del Viminale. Scarica i documenti

A partire dal 4 maggio è necessario un nuovo modulo per gli spostamenti e ci sono regole da rispettare, vediamo quali.

Partono domani le nuove direttive contenute nel DPCM del 26 aprile scorso e dureranno fino al 18 maggio prossimo. Il Viminale ha diffuso una circolare destinata alle Prefetture in cui vengono specificate tutte le misure da applicare da domani.

Da domani, per gli spostamenti, c’è anche un nuovo modello in cui è necessario riempire tutti gli spazi sull’identità della persona che effettua lo spostamento; compilare l’indirizzo da cui è cominciato lo spostamento e quello di destinazione; riempire tutti gli spazi barrando la casella “situazione di necessità”; nello spazio “a questo riguardo dichiara che…” specificare che si tratta di una visita a un “congiunto” inserendo soltanto il grado di parentela ma non l’identità.