Mercatone Uno, giovedì l’incontro convocato da Donazzan

mercatone uno

È stato convocato giovedì prossimo, 6 giugno, alle 14.30, presso la Direzione Lavoro della Regione del Veneto a Venezia, l’incontro annunciato ieri dall’assessore Elena Donazzan, per affrontare la situazione relativa al fallimento di “Mercatone Uno”.

«Siamo stati tra i primi ad attivarci per conoscere e fronteggiare questa emergenza – sottolinea l’assessore – e vogliamo coinvolgere tutte le parti territoriali per individuare insieme le soluzioni al fine rendere meno traumatica possibile questa criticità economica e occupazionale. Renderemo noti gli esiti dei due incontri svoltisi nei giorni scorsi a Roma e ai quali è sempre stata presente la nostra unità di crisi, accompagnata nell’ultimo appuntamento in cui è stata esaminata la questione fornitori di ‘Mercatone Uno’, da Veneto Sviluppo».

All’incontro di giovedì prossimo sono stati invitati i rappresentanti dei Comuni nel cui territorio hanno sede i punti vendita di “Mercatone Uno” a gestione Shernon (la società fallita), le organizzazioni sindacali, l’Associazione Fornitori costituitasi nella fase di crisi dell’azienda e le Associazioni dei Consumatori.

«Questo raccordo col territorio è un presupposto ineludibile – aggiunge l’assessore Donazzan – per condividere le informazioni sugli sviluppi della vicenda e soprattutto per gestire in modo organizzato l’azione che intendiamo svolgere a tutela dei lavoratori, dei fornitori e dei territori coinvolti».

«Ci sono troppe zone d’ombra in questa vicenda – conclude Donazzan – e i segnali che ci erano pervenuti da alcune aziende venete creditrici di ‘Mercatone Uno’ si sono poi, purtroppo, confermati. Saremo molto presenti sui tavoli del Ministero, a cui chiediamo il massimo dell’attenzione e della trasparenza nelle relazioni».