Melegatti, non è ancora finita

Forse per Melegatti non è finita. I curatori fallimentari dell’azienda potrebbero infatti aver messo a punto un programma per provare a rivendere la ditta veronese.

L’obiettivo sarebbe quello di tornare attivi per la campagna di Natale. Così Melegatti potrebbe prendersi la sua rivincita grazie ai curatori fallimentari che avrebbero messo a punto un piano per provare a rivendere la ditta veronese. Secondo il programma luglio potrebbe essere il mese decisivo per l’asta competitiva e la vendita con un bando per acquisire l’intero gruppo.

Tra i candidati spiccano gli interessati di “vecchia data” come HausbrandtD.E. Shaw & Co, ma non si può escludere l’interessamento di altre aziende.

Ora si lavora per trovare una soluzione al licenziamento dei lavoratori. Un prossimo incontro è previsto la settimana prossima,  martedì 12, in regione.