Maxi-tamponamento in A22, lunghe code questa mattina e caselli chiusi

Circa 25 feriti in un maxi tamponamento che ha coinvolto un centinaio di veicoli in direzione sud, tra Reggiolo e Carpi. Autostrada chiusa per un lungo tratto stamattina.

tamponamento a22

Il numero di feriti a seguito del maxi-incidente stradale avvenuto questa mattina sull’A22, causato dalla fitta nebbia e che ha visto coinvolti circa un centinaio di veicoli tra il km 288 e il 294 in direzione sud, tra Reggiolo e Carpi, è in aumento. Attualmente, si contano 25 feriti: 11 sono stati trasportati con ferite di lieve entità all’ospedale di Carpi in codice uno; 9 con lo stesso codice di gravità al Policlinico di Modena; 3 feriti di media gravità sono stati accolti negli ospedali di Baggiovara e Carpi nel Modenese e a Mantova in codice due; infine, 2 individui in condizioni molto critiche, in codice tre, sono stati trasportati rispettivamente a Baggiovara, nel Modenese, e a Bologna.

Per diverse ore sono rimasti chiusi i caselli in entrata in direzione sud tra Nogarole Rocca e Campogalliano.

LEGGI ANCHE: Ladri di biciclette a Verona, i consigli della Polizia locale e il video del furto

Nel pomeriggio la circolazione sull’Autostrada del Brennero è stata progressivamente ripristinata, dopo che un tratto di 70 chilometri era stato chiuso. Anche l’intersezione con l’A1 Milano-Napoli è stata riaperta, consentendo l’accesso dall’A22 da entrambe le direzioni.

LEGGI ANCHE: Verona, entrano in servizio 17 nuovi medici di base (su 213 zone carenti)