Lunedì interrogatori di garanzia per i genitori di Renzi

New call-to-action

Compariranno lunedì prossimo davanti al gip i genitori dell’ex premier Matteo Renzi, ai domiciliari da un paio di giorni per ipotesi di bancarotta fraudolenta ed emissione di fatture per operazioni inesistenti.

Tiziano Renzi e Laura Bovoli, agli arresti domiciliari da due giorni nella loro abitazione di Rignano, compariranno lunedì 25 febbraio davanti al gip Angela Fantechi. La data dell’interrogatorio di garanzia è stata comunicata ieri nella tarda serata ai difensori e confermata stamani da fonti del palazzo di Giustizia. Non è invece chiaro dove la coppia sarà sentita: possibile che venga scelto un luogo diverso dalla procura per evitare l’assalto di telecamere e giornalisti.

Intanto anche oggi a Torri di Rignano sull’Arno (Firenze) porte e persiane a casa dei genitori di Renzi sono chiuse. Il ‘presidio’ mediatico che da lunedì sera ha stazionato davanti è notevolmente ridotto, sul posto solo qualche cronista e cameraman. Dall’esterno l’abitazione di Tiziano Renzi e Laura Bovoli, una palazzina di tre piani in campagna dove i coniugi sono ai domiciliari, sembra come disabitata: solo l’auto parcheggiata davanti alla porta d’ingresso rivela la presenza di persone in casa. (Ansa)