L’Esercito ha bonificato la casa di riposo di Cologna Veneta

L’attività di bonifica dell'Esercito ha interessato le due strutture, che ospitano la Casa di cura e la Residenza Sanitaria per Anziani.

bonifica casa di riposo cologna veneta-sanificazione

Importante opera di sanificazione quella svolta mercoledì sera dai nuclei disinfettori del Comando delle Forze Operative Terrestri di Supporto e del 4° Reggimento Alpini Paracadutisti di Verona, nella Casa di Riposo Domenico Cardo di Cologna Veneta, su richiesta della Ulss 9 Scaligera.

L’attività di bonifica ha interessato le due strutture, che ospitano la Casa di cura e la Residenza Sanitaria per Anziani (RSA) Hospice, su una superficie di circa 7mila metri quadrati.

Gli specialisti disinfettori dell’Esercito hanno effettuato la sanificazione di locali comuni, refettori, palestre di riabilitazione, camere, uffici, sale riunioni e aree ricreative, impiegando una soluzione di ipoclorito di sodio allo 0,1%attraverso l’utilizzo di atomizzatori spalleggiabili a bassa pressione.

Le attività, svolte alla presenza della dottoressa Federica Boscaro, Coordinatrice del Centro, hanno avuto inizio a partire dalle 19, dando così la possibilità agli anziani ospiti di terminare la consumazione dei pasti e ridurre al minimo eventuali possibili disagi.

Ad accogliere il personale, il Presidente della Mario Facchetti, che ha ringraziato l’Esercito Italiano per l’importante supporto fornito.

A supporto dei militari dei due Comandi Veronesi, anche gli operatori della Protezione Civile Comunale di Cologna Veneta intervenuti, insieme al locale Gruppo dell’Associazione Nazionale Alpini (Ana), nell’allestimento di un’area adibita alla vestizione del personale disinfettore.